Associazione Italiana Outbound
Associazione Italiana Outbound

Notizie Aggiornamenti e Novità


Notizia 27/02/2020

AIO rilancia: nuovo direttivo per una nuova immagine delle nostre Aziende di Call Center


L'Associazione Italiana Outbound, nata nel 2016 si pone l'ambizioso traguardo di diventare punto di riferimento per tutte le imprese italiane che svolgono l'attività di outbound.

Un mondo vastissimo e articolato e che comprende le attività di sollecito telefonico teso al recupero del credito, la phone collection, la gestione di crediti NPL, il telemarketing, le campagne pubblicitarie, i contatti post vendita, il customer care.

Proprio sulla spinta della forte vulnerabilità che il nostro settore sta attraversando, determinatasi negli ultimi anni, nasce la necessità di unire sempre più le forze per avere maggiore potere contrattuale nelle relazioni con i sindacati, in modo particolare per la stipula degli accordi che regolino le collaborazioni coordinate e continuative.

La cooperazione è meglio del conflitto. 'Ci si salva se si va avanti se si agisce insieme e non solo uno per uno'. Frase questa di Enrico Berlinguer e che pienamente rappresenta il nostro intento: il perseguimento del bene comune.

E proprio in virtù del nostro intento, AIO ha lo scopo di tutelare ed incrementare la economicità delle imprese associate e del settore imprenditoriale di riferimento. Il suo contributo si esplica anche attraverso il supporto alle aziende associate per quanto riguarda l'attività di ricerca, di consulenza e di formazione.

È stata decisiva in questi anni di attività associativa di AIO, la collaborazione strategica con i sindacati CGIL – CISL – che ci ha consentito non solo di realizzare con successo un approccio di concertazione ma anche di raggiungere un’intesa, passo dopo passo, che oggi ci consente di affermare la nostra identità di associazione datoriale pienamente collaborativa ed attenta alle istanze dei sindacati.

L’associazione svolge fin dalla sua fondazione una costante attività di lobby tesa alla presentazione di proposte di modifiche normative che apportino beneficio al settore di riferimento e agli associati stessi.

L’Associazione AIO, con l’intento di fornire supporto per i contatti con la Pubblica Amministrazione, i privati, gli enti e le Organizzazioni in genere a tutela dei diritti di tutte le imprese del settore, ha consolidato e completato il suo consiglio direttivo avvalendosi di professionalità specifiche per ogni esigenza.

Di seguito vi presentiamo la composizione del nuovo Consiglio Direttivo:

Antonio Persici, Presidente, Marica Corvi, Vice Presidente con delega al Marketing Associativo, Avv. Nicola Corsi, Segretario Generale, Pierpaolo Persici, Tesoriere, Tiziana De Ronzis, Direttore Generale. Completano l'organigramma Avv. Elia Bisogni per l'Area Privacy e Avv. Guido Zingoni per l'Area Legale.

Un consiglio dinamico animato dalla determinazione di far emergere le imprese associate e innalzare la qualità del lavoro, in un momento di particolare sofferenza delle imprese del comparto.

Una sfida importante che sorge anche dalla necessità di rinnovare a tutto campo l'immagine dell'outbound e rendere più professionalizzanti le figure dei collaboratori.

Una sfida che il nuovo consiglio direttivo ha tutte le carte in regola per vincere.

Marica Corvi


Torna Indietro Torna Indietro


Cerca:
Clicca per Cercare


Ultimi Articoli:
Coronavirus e giustizia: perchè quella familiare non può permettersi uno stop

Borsa:Europa positiva,attesa Wall Street

Oxfam: rischio povertà 500 mln persone

Dl imprese,600 euro iscritti solo a Enti

Intesa,alza a 50 mld risorse per credito

Unicredit: supporto economia punto fermo

Borsa: Europa nervosa riduce rialzi

Google Stadia Pro gratis per 2 mesi, è festa per i videogiochi in cloud

Domori (Gruppo illy), chiude in utile

Videogame, streaming e servizi di consegna: ecco i vincitori del virus

Borsa: Europa avanza, attesa Eurogruppo

Borsa:Milano prosegue tonica, corre Fca

Fase 2, autobus a noleggio per i lavoratori

Borse deboli, 'il virus costerà 5.500 miliardi di mancata crescita'. Petrolio in risalita: fiducia in un accordo Opec sui tagli

Dl imprese:Abi,subito misure applicative

Spread apre stabile a 196 punti

Borsa Tokyo apre poco variata (-0,07)

Fca, accordo con i sindacati (Fiom compresa) per la ripartenza

Industria, produzione febbraio -1,2

Borsa Milano cresce con Europa, bene Fca

Aziende a caccia di autobus per il trasporto sicuro dei dipendenti

Ue, più aiuti Stato per supporto aziende

Coronavirus, la Vigilanza striglia la Rai: 'Informate su aiuti economici, basta drammatizzazioni'

Coronavirus, quando anche lo smartphone lavora per la ricerca scientifica. Dormendo

Coronavirus, piattaforme didattiche sotto attacco degli hacker. Axios blocca i servizi per risolvere fino a tarda mattinata

Borsa Europa conclude bene, Londra 3,9

Borsa Milano chiude in rialzo, 1,39

Petrolio:bozza punta taglio 10mln barili

Coronavirus:Autogrill, shock per 190 mln

Confindustria, ora passare alla fase due

Google adesso addestra i chip a progettarsi da soli

Petrolio: Ny, apre in rialzo a 26,49 dlr

Borsa: New York apre positiva, Dj 1,4

Fca, pronto ospedale da campo in Brasile

Borsa: bene Europa con Usa, Londra 3

Germania, imprese italiane ripartano

La Francia intima a Google di pagare gli editori per i contenuti che condivide

Videochat, Zoom assume l'ex capo della sicurezza di Facebook



Categorie:
Articoli (4)
Notizie (31)
Rassegna Stampa (1349)
Torna SU